top of page

CANTO di NATALE di Charles Dickens

Aggiornamento: 15 dic 2022


Un’ispirazione benedetta arrivata al cuore di Charles Dickens.

Un grande storia scritta nel 1843, un inno alla bontà, alla solidarietà, alla compassione e all’entusiasmo ritrovato. La storia di Scrooge un uomo dal cuore avido, l’incontro con il piccolo Tim, la speranza di avere ancora tempo e spazio per il bene.

…….…passava con gli occhi rivolti a terra, perché una volta non li alzai verso quella stella benedetta che guidò un giorno i sapienti….?


.....sono qui questa sera per dirti che ancora esistono una via , una speranza di sfuggire al mio fato.…..e sono io… che ti offro questa speranza e questa via.

Onorerò il Natale del mio cuore.

Era suo il tempo che aveva davanti per rimediare.

……..camminando con le mani dietro la schiena Scrooge guardava tutti con un sorriso di soddisfazione. Era così allegro, così irresistibile nella sua allegria che tre quattro persone lo salutarono.

E di lui fu sempre detto che non c’era uomo al mondo che sapesse festeggiare così bene il Natale.

Così lo stesso si dica di noi.

E’ possibile ricominciare dalle piccole cose, dare voce ai nostri desideri, agli affetti, alle relazioni. Provate sul serio a stare lieti. In questo , davvero, imparate dai bambini.

…………..Buon Natale zio! Un allegro Natale ! Dio vi benedica………

Tim è il regalo del suo nuovo Natale. Il cielo si muove per il destino dell’uomo.

A voi e alle vostre famiglie auguriamo un felice felice Natale.

A ciò che è stato, a ciò che è e a ciò che sarà.

160 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Pasqua 2024

Commenti


bottom of page