top of page

Icaro di Matisse - Pasqua 2022

L’opera di Matisse ci propone un uomo nero, goffo, abitato dalle tenebre, che vola in un cielo pieno di stelle, ma che possiede un cuore rosso vermiglio che pulsa, che arde, capace di desiderare il bene.

Icaro non è schiacciato dalla sua condizione, bensì è proteso ad abbracciare il cielo blu e a toccare le stelle con la punta delle dita.

La sua immagine emana forza, lotta, volontà, desiderio di voler superare i limiti del reale.

In questi giorni, così bui, ha senso festeggiare la Pasqua?

Nastja, responsabile della ONG ucraina «Emmaus», rifugiata in Italia, alla domanda

«Di cosa avete bisogno?», ci sorprende dicendo:

«Qui siamo abbracciati, per cui riusciamo ad abbracciare anche gli altri; abbiamo bisogno di speranza e di forza, per il resto abbiamo tutto».

Ecco ciò che vive l’Icaro di Matisse.

Buona Pasqua a tutti!


47 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Pasqua 2024

Comments


bottom of page